INVESTIRE E STUDIARE IN AMFAV

Perché studiare e investire in AMFAV?

Perché lo studente è visto come un partner di ricerca, un socio economico e una vera e propria opera d’arte su cui la stessa Accademia investe.

PER QUESTI BUONI MOTIVI:

  • – Centralità dello studente secondo il modello Bauhaus
  • – Costo della Vita a Roma inferiore alle grandi capitali del Nord;
  • – Più alto reinvestimento della retta in didattica =>30%;
  • – Formule di finanziamento studiate ad hoc con gli enti di credito;
  • – Spese chiare & Rendicontazione a fine AA;

Centralità dello studente secondo il modello Bauhaus: ogni singolo studente è al centro dell’attenzione del corpo docente e della direzione. L’Accademia in quanto formazione, educazione, opportunità, stage e tirocini, è tarata sul singolo in forma diretta senza mediazioni, per una eccezionale resa pedagogica. I primi studenti avranno inoltre un trattamento eccezionale in termini di placement.

Costo della Vita a Roma inferiore alle grandi capitali del Nord: si tratta di un parametro molto rilevante. Nei grandi centri urbani del centro e del nord Italia come Firenze, Bologna, Genova, Torino, Milano, Brescia, Verona, Vicenza, Padova, Venezia, Trento la vita di uno studente costa in media € 6000 anno per la casa e € 6000 anno per il vitto, a cui è solitamente aggiunta una diaria di € 3000, per un totale medio di € 15.000. A Roma, invece, ci si attesta mediamente a € 4000 per l’alloggio e € 4000 per il vitto, con una diaria da € 2000, per un totale di € 10.000. Il delta è di ben 5000 € l’equivalente del 50% della retta di studio, e/o al 80% della retta con borsa di studio. Il che si traduce in un minor costo dello studio.

Quando si analizza un mercato della formazione è essenziale prendere in considerazione il vantaggio competitivo del prodotto, e il primo parametro che si prende in considerazione è chiaramente il prezzo.

FAQ